Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizienuoroSaluteSanità › Cardiologia nuorese al top in Italia
S.A. 5 agosto 2016
In due anni l’equipe guidata da Casu ha già effettuato, nella nuova Sala di Elettrofisiologia dell’Ospedale di Nuoro, 35 chiusure di auricola
Cardiologia nuorese al top in Italia


NUORO - È in corso di pubblicazione, sul Volume 17 del "Giornale italiano di Cardiologia", il nuovo documento di Consenso di tutte le Società Scientifiche Italiane coinvolte sulle indicazioni, la selezione dei pazienti e la formazione degli operatori per la chiusura percutanea dell’auricola sinistra. Il testo sarà sottomesso per la pubblicazione allo European Heart Journal (EHJ).

Al documento – che è strategico per garantire l’adeguamento della pratica clinica aritmologica alle più avanzate conoscenze scientifiche – ha dato un importante contributo l'Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell'Ospedale San Francesco di Nuoro. Il direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia, Dott. Gavino Casu, coadiuvato dall'intera equipe, è il capofila tra i responsabili dei 20 centri specialistici più importanti a livello nazionale che hanno elaborato le linee guida sulla chiusura percutanea dell’auricola sinistra. È una tecnica che viene praticata per eliminare o ridurre il rischio di ictus per chi soffre di fibrillazione atriale e non può assumere farmaci anticoagulanti.

In due anni l’equipe guidata da Casu - composta anche dai cardiologi Pierluigi Merella, Elia Carai e Paolo Pischedda e dall’equipe infermieristica di Cardiologia Interventistica e UTIC - ha già effettuato, nella nuova Sala di Elettrofisiologia dell’Ospedale di Nuoro, 35 chiusure di auricola. La complessa procedura è praticata in Italia da pochi centri altamente qualificati. Da oggi chi soffre di fibrillazione atriale e non può assumere farmaci anticoagulanti può trovare a Nuoro una valida arma contro il rischio di incorrere in embolie cerebrali, quindi, in ictus ischemici.
Commenti
18/10/2019 video
Il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, blocca ogni dubbio e ringrazia la Commissione sanità ed il suo presidente. «Subito il Primo livello» assicura, e sul nuovo ospedale della città di Alghero sarà lui il «vigile» degli impegni presi dalla Giunta e dal Governatore Christian Solinas. L’intervista
23:26
La donazione illustrata ai ragazzi delle scuole superiori. La campagna di sensibilizzazione è promossa da Admo e dal Comune di Porto Torres, in collaborazione con la Croce rossa
8:16
Pubblicato su “Nature neuroscience” uno studio guidato da Miriam Melis (Dipartimento di Scienze biomediche), realizzato dall´Università degli studi di Cagliari, in collaborazione con l´Accademia delle Scienze ungheresi di Budapest e con l´Università del Maryland, a Baltimora. Lo studio mostra le conseguenze negative sullo sviluppo del sistema nervoso centrale del bambino dell´assunzione in gravidanza di una droga considerata “leggera”
17/10/2019
L´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu commenta la decisione di Ats di coprire la carenza di specialisti ortopedici del Sirai con personale sanitario del Cto, in seguito al trasferimento di due medici
17/10/2019
Già nel tardo pomeriggio di martedì, l´incontro tra Ats, Assessorato regionale della Sanità ed i rappresentanti della struttura ospedaliera si era concluso positivamente con un accordo propedeutico alla stipula del contratto, la cui firma è arrivata ieri
© 2000-2019 Mediatica sas