Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziesardegnaPoliticaLavoro › Energia, Cpi: 6mln per l'efficientamento
Red 6 giugno 2019
Uno stanziamento di 6milioni di euro del Por Fesr 2014-2020 per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico nei locali dei Centri per l´impiego della Sardegna. La delibera da mandato all´Aspal per l´individuazione degli interventi da realizzare negli edifici dove operano i Cpi e che, nella maggior parte dei casi sono di proprietà degli Enti locali
Energia, Cpi: 6mln per l'efficientamento


CAGLIARI - Uno stanziamento di 6milioni di euro del Por Fesr 2014-2020 per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico nei locali dei Centri per l'impiego della Sardegna. Su proposta degli assessori della Programmazione Giuseppe Fasolino e del Lavoro Alessandra Zedda, la Giunta regionale ha approvato la delibera che autorizza uno specifico programma, nell’ambito dell’azione 4.1.1 per la promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria, interventi di ristrutturazione, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio ed ottimizzazione dei consumi energetici (smart building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

La delibera da mandato all'Aspal per l'individuazione degli interventi da realizzare negli edifici dove operano i Cpi e che, nella maggior parte dei casi sono di proprietà degli Enti locali. «Con questi interventi rendiamo i nostri Cpi più Smart – ha affermato Zedda. C'è necessità di migliorare le strutture che ospitano i Centri per l'impiego, per renderle più accoglienti e più moderne, e creare un ambiente più confortevole per il pubblico. Gli edifici presentano molte criticità a cui possiamo finalmente porre rimedio, anche a tutela di chi ci lavora, e a beneficio della qualità complessiva dei servizi offerti. L’obiettivo è quello di creare dei luoghi inclusivi e all’avanguardia, che migliorino l’esperienza della visita al centro».

«È un modo intelligente ed efficace di spendere le risorse del Fesr - ha commentato Fasolino - Mettiamo a disposizione dell’Aspal importanti risorse per il rafforzamento strutturale e funzionale degli edifici che ospitano i Cpi, migliorando notevolmente il patrimonio immobiliare pubblico su tutto il territorio regionale. Gli interventi sono un investimento a vantaggio della collettività che potrà usufruire di strutture obsolete, anche a causa della difficoltà da parte dei Comuni e degli enti proprietarie a ristrutturarle». «Andiamo nella direzione del potenziamento delle nostre sedi anche sotto il profilo strutturale - ha dichiarato il direttore generaledell'Aspal Massimo Temussi - Tutti gli interventi sono contenuti nel Programma triennale delle opere pubbliche 2019-2021 già approvato e che riguarda in totale trenta strutture dislocate in tutta la Sardegna. È un ulteriore passo in avanti nel processo di innovazione che abbiamo già avviato sul piano dei servizi e delle prestazioni, per dare ai cittadini e alle imprese luoghi sempre più rispondenti alle aspettative e agli standard di qualità, con tecnologie e sistemi avanzati».

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
Commenti
17/10/2019
A Sassari faccia a faccia tra studenti, esperti e imprese innovative. Dopo il successo della prima edizione, il 17 e il 18 ottobre la Camera di Commercio di Sassari replicherà l’esperienza di Work Academy con una serie di cinque laboratori aperti alle scuole del territorio
© 2000-2019 Mediatica sas