Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaArresti › Lesioni a Tortolì: arrestato 40enne
Red 11 giugno 2019
Nei giorni scorsi, i militari della locale Stazione hanno eseguito un ordine di esecuzione per l’espiazione della pena della reclusione di un anno ed otto mesi, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei, nei confronti di un residente nella cittadina costiera, in seguito ad una condanna per lesioni personali dolose
Lesioni a Tortolì: arrestato 40enne


TORTOLI' - Nei giorni scorsi, i militari della Stazione di Tortolì hanno eseguito un ordine di esecuzione per l’espiazione della pena della reclusione di un anno ed otto mesi, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei, nei confronti di un 40enne residente nella cittadina costiera, in seguito ad una condanna per lesioni personali dolose. I fatti risalgono al maggio 2012.

I Carabinieri, dopo le formalità di rito, hanno accompagnato il 40enne nella sua abitazione, dove salderà il suo debito con la giustizia. Questo risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.
18/10/2019
Dopo aver aggredito la vittima ed essersi impossessato della sua autovettura, si è immediatamente allontanato a bordo del mezzo per far perdere le proprie tracce: Provvidenziale l´intervento dei carabinieri
17/10/2019
Secondo quanto riportato da alcune testate online del luogo, una 24enne avrebbe confessato. La dominicana avrebbe ammesso di aver aver strangolato il sardo, con cui aveva una relazione da circa quattro anni
17/10/2019
I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Bonorva sono intervenuti a Thiesi per sedare una lite tra familiari in un appartamento. Durante l’intervento, uno dei litiganti, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, manifestava ai militari il desiderio essere arrestato per espiare le sue malefatte in carcere “come un delinquente vero e non a casa”
© 2000-2019 Mediatica sas