Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziesassariCronacaArresti › Ruba un cellulare: arrestato 26enne
Red 19 giugno 2019
Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto un gambiano, irregolare sul territorio nazionale e destinatario di provvedimento di espulsione, perché ritenuto responsabile di rapina
Ruba un cellulare: arrestato 26enne


SASSARI – Ieri sera (martedì), gli agenti della Polizia di Stato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, hanno tratto in arresto un 26enne del Gambia, irregolare sul territorio nazionale e destinatario di provvedimento di espulsione, perché ritenuto responsabile di rapina. L’episodio risale al 6 aprile, quando gli agenti della Sezione Volanti della Questura, sono intervenuti in una via in prossimità della stazione degli autobus dove una donna aveva reagito contro un giovane che le aveva rubato il cellulare.

Durante la colluttazione, il ragazzo, nell’allontanarsi velocemente, aveva perso una scarpa, che era stata recuperata dalla vittima. I poliziotti eseguivano immediatamente un controllo in uno stabile in stato di abbandono, di solito frequentato da persone senza fissa dimora, e lì rinvenivano gli indumenti e l’altra scarpa del giovane, che nel frattempo si era cambiato e nuovamente allontanato dal posto.

Più tardi, sulla base della descrizione fatta dalla persona derubata, gli agenti sono riusciti a rintracciare il cittadino straniero vicino all’Emiciclo Garibaldi, che poi è stato denunciato in stato di libertà per rapina. Ieri, il 26enne, così come disposto dall’Autorità giudiziaria, è stato accompagnato al carcere di Sassari–Bancali.
18:04
Dopo aver aggredito la vittima ed essersi impossessato della sua autovettura, si è immediatamente allontanato a bordo del mezzo per far perdere le proprie tracce: Provvidenziale l´intervento dei carabinieri
17/10/2019
Secondo quanto riportato da alcune testate online del luogo, una 24enne avrebbe confessato. La dominicana avrebbe ammesso di aver aver strangolato il sardo, con cui aveva una relazione da circa quattro anni
17/10/2019
I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Bonorva sono intervenuti a Thiesi per sedare una lite tra familiari in un appartamento. Durante l’intervento, uno dei litiganti, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, manifestava ai militari il desiderio essere arrestato per espiare le sue malefatte in carcere “come un delinquente vero e non a casa”
16/10/2019
Le Fiamme gialle del locale Gruppo, coordinate dal Comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza, hanno tratto in arresto un olbiese che, millantando conoscenze tra funzionari dell’Amministrazione finanziaria, avrebbe intimorito degli imprenditori della zona con minacce di sanzioni, facendosi consegnare denaro contante in più occasioni
© 2000-2019 Mediatica sas