Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › Per Alghero rilancia la sfida
Red 12 luglio 2019
Martedì sera, primo incontro pubblico della lista, aperto a tutti, nella sede di via Brigata Sassari 56-58, il giorno dopo la seduta d’insediamento del Consiglio comunale: si inaugura un metodo, quello dell’incontro con i cittadini, prima e dopo ogni seduta consiliare
Per Alghero rilancia la sfida


ALGHERO - Martedì 16 luglio, primo incontro pubblico della lista “Per Alghero”, aperto a tutti, nella sede di via Brigata Sassari 56-58, con inizio alle 20, il giorno dopo la seduta d’insediamento del Consiglio comunale. Si inaugura un metodo, quello dell’incontro con i cittadini, prima e dopo ogni seduta consiliare.

Non solo un rendiconto puntuale dell’azione del gruppo di Opposizione, ma uno scambio continuo, sistematico: proposte, suggerimenti, iniziative, gruppi di lavoro sulle tematiche della città, convegni, luoghi di condivisione e di servizio, con il protagonismo di tutti, a cominciare dai candidati della lista. La sede di Via Brigata Sassari sarà nuovamente aperta, soprattutto dopo la pausa estiva.

In fase di predisposizione anche una scuola di formazione all’impegno sociale e politico, sul modello delle scuole nazionali di leadership diffusa, con lezioni frontali e momenti di approfondimento all’interno delle istituzioni, stage pratici nei Comuni, in Regione, al Parlamento e nelle sedi della Comunità europea. Tra i primi appuntamenti programmati, la presentazione degli incentivi per il lavoro e l’occupazione, da “Resto al sud” al “microcredito”, per dare gli strumenti per avviare un'attività economica ed un progetto per i giovani della città, in collaborazione con le agenzie formative e gli stessi ragazzi.
Commenti
12:36 video
Notte di scontri e disordini in Catalogna. Non si accenna a placare la protesta degli oltre 500mila indipendentisi, che sta causando disordini e caos nella città di Barcellona. La città è stata messa a ferro e fuoco. Nel frattempo, la Farnesina ha condiviso alcune raccomandazioni da seguire, consigliando di evitare le zone interessate dalla protesta. Le immagini. Nel frattempo manifestazioni pacifiche si svolgono in molte parti d´Europa, compresa la piccola Barcellona di Sardegna, Alghero.
17/10/2019
Quanto accaduto nell’autunno 2017 non fu altro che una protesta civile e non violenta per difendere il proprio diritto all’autodeterminazione. E questo porta a una seconda considerazione importante
17/10/2019
Questo certamente non mette nella giusta luce gli attori, i temi trattati e anche le risoluzioni, in più i termini usati fanno precipitare la nobile politica alle cionfre da bar o da festa campestre
© 2000-2019 Mediatica sas