Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › «Alghero sarà sempre più attiva»
Cor 17 agosto 2019
Prosegue in Riviera del Corallo il fortunato progetto di Cittadinanza attiva, che negli ultimi anni ha visto cimentarsi con lavori di pubblica utilità e decoro oltre un centinaio di algheresi. Deleghe a Emiliano Piras. All'orizzonte il coinvolgimento concreto delle imprese
«Alghero sarà sempre più attiva»


ALGHERO - Da qualche settimana, all'interno dell'esercito dei "cittadini attivi" di Alghero serpeggiava un certo malumore per l'assenza di indicazioni chiare sul proseguimento delle attività. Adesso però arriva l'attesa conferma: il fortunato progetto di Cittadinanza attiva, che negli ultimi tempi ha portato la città di Alghero alla ribalta nazionale non solo proseguirà, ma sarà per quanto possibile rafforzato e implementato.

«Nell'ottica di una maggiore partecipazione e inclusione è già allo studio la possibilità di allargare il progetto e coinvolgere concretamente alle attività anche le imprese e i pubblici esercizi, questo avrebbe certamente ricadute ancora maggiori sulla città, il decoro e i servizi». Parole dell'assessore alla Pianificazione urbanistica ed edilizia della città Emiliano Piras.

Proprio a lui, infatti, il sindaco Mario Conoci ha attribuito le deleghe al progetto speciale avviato con crescente successo tra il 2016 e 2017, che a questo punto potrà proseguire senza intoppi anche nella prossima annualità. Numerosi i lavori portati avanti negli anni dagli algheresi: dallo sfalcio delle aree verdi, dei parchi e sentieri, alla piccola manutenzione ordinaria di edifici pubblici, servizi di custodia, accompagnamento e sorveglianza nelle scuole, fino a lavori di ristrutturazione e riqualificazione.

In attesa dei nuovi indirizzi, è presumibile che da settembre saranno riconvocati gli oltre cento algheresi attivi e riavviate le attività. Al volontariato civico, il Comune, riconoscendone la grande utilità sociale, ricambia con forme di riduzione ed esenzione dei tributi locali in relazione allo svolgimento a regola d'arte delle attività.

Nella foto: il sindaco di Alghero Mario Conoci con l'assessore Emiliano Piras
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas