Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizieportotorresPoliticaOpere › Nuovi asfalti a Porto Torres: si parte
A.S. 25 settembre 2019
L´intervento del Comune, finanziato con 200 mila euro, interesserà via Manno, il tratto di strada di via Bassu davanti alla stazione marittima e via degli Ulivi e via dei Ginepri nel quartiere di Serra Li Pozzi
Nuovi asfalti a Porto Torres: si parte


PORTO TORRES – Dalla prossima settimana inizieranno i lavori per il rifacimento dell'asfalto in alcune zone di Porto Torres. L'intervento del Comune, finanziato con 200 mila euro, interesserà via Manno, il tratto di strada di via Bassu davanti alla stazione marittima e via degli Ulivi e via dei Ginepri nel quartiere di Serra Li Pozzi.

L'intervento di via Bassu, davanti alla stazione marittima, riguarderà un tratto di strada di circa 130 metri. In via Manno sarà finalmente messo fine al problema delle radici degli alberi presenti nella carreggiata: il progetto prevede uno scavo di circa 50 centimetri in tutta la porzione sconnessa, la bonifica del sottofondo stradale e infine la nuova bitumatura. La terza opera riguarda infine via degli Ulivi e in via dei Ginepri, nel quartiere di Serra Li Pozzi.

I lavori inizieranno la prossima settimana e sono stati finanziati dal Comune di Porto Torres con 200 mila euro. Prosegue così l'attività di manutenzione delle strade cittadine. L'anno scorso è stata infatti completata la nuova bitumatura di in via Sassari e in corso Vittorio Emanuele, mentre sono stati diversi i lavori di ripristino e manutenzione eseguiti della Multiservizi durante l'estate appena trascorsa.

«Questi tre interventi erano molto attesi e sono molto importanti per il traffico cittadino – spiega l'assessore ai Lavori pubblici Alessandro Derudas (nella foto) – sono dei tratti di asfalto molto deteriorati e privi di manutenzione da decenni. Complessivamente i lavori dureranno circa due mesi, ovviamente compatibilmente con le condizioni meteorologiche che mi auguro ci consentano di lavorare serenamente e di chiudere al più presto i cantieri».
Commenti
21/11/2019 video
«Una città come Alghero avrebbe grandi ricadute, si passi dai progetti all´esecutività. Il golf è certamente un´attrattiva per il territorio e per portare il nome di Alghero nel mondo». Ne è convinto Gavino Sini, presidente della Camera di Commercio di Sassari. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo, ma per Sini bisogna tenere in giusta considerazione gli investimenti provati. Ecco le sue parole ai microfoni del Quotidiano di Alghero
21/11/2019
Oggi, l’Anas consegna i lavori alla nuova società che potrà così procedere con le operazioni di riaccantieramento, così come richiesto dalla Regione autonoma della Sardegna con l’obiettivo di fra ripartire quanto prima il cantiere
20/11/2019
Gabriella Esposito, Mario Bruno e Pietro Sartore, consiglieri comunali della lista Per Alghero, dopo aver letto l´annuncio emanato ieri dagli uffici di Porta Terra dell´approvazione da parte della Giunta regionale della delibera con la quale viene confermato il finanziamento al Comune di Alghero di 3.176.00euro per l'ex cotonificio, replicano a quanto detto dall´Amministrazione di Centrodestra
20/11/2019 video
Piace sempre più l'idea di rilancio partendo da ambiente e golf. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo. Ecco le parole del presidente della Federalberghi per la provincia di Sassari, Stefano Visconti, ai microfoni del Quotidiano di Alghero.
© 2000-2019 Mediatica sas