Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaTurismo › Regione: 3 milioni sul Pala Congressi
Cor 30 novembre 2019
La fatiscente struttura fronte mare continua a fagocitare ingenti risorse pubbliche. La speranza è che gli interventi di manutenzione ipotizzati siano contestuali ad un progetto di gestione compiuto e sostenibile. Esulta il sindaco di Alghero: «Regione sempre più vicina»
Regione: 3 milioni sul Pala Congressi


ALGHERO - Il Sindaco Mario Conoci ritiene di forte valenza l’intervento della Giunta Regionale del Presidente Christian Solinas che ha inserito in bilancio la somma di 3 milioni di euro per «interventi di manutenzione nel Palacongressi di Alghero». La fatiscente struttura fronte mare insomma, continua a fagocitare ingenti risorse pubbliche: La speranza è che gli interventi di manutenzione ipotizzati siano contestuali ad un progetto di gestione compiuto e sostenibile. La zona, infatti, a forte valenza ambientale, gode di un contesto unico e potrebbe rappresentare un forte volano di crescita sociale e turistica. Non è caso se proprio sui 43 ettari di Maria Pia sia stato presentato in Regione ed in Comune il progetto del primo parco pubblico da golf d'Italia [LEGGI].

«Il Palazzo dei Congressi ritorna ad essere considerato un elemento centrale nelle strategie di sviluppo turistico, dopo il disinteresse della precedente giunta regionale». «L’emendamento proposto - aggiunge Conoci - ci consentirà di ripartire e cominciare un percorso di rinascita della struttura abbandonata al proprio destino, programmando quegli interventi assolutamente necessari per il suo rilancio ai fini turistici che la maggioranza di centrodestra e sardista regionale e locale intende attuare».

Per Mario Conoci «si dovrà lavorare da subito per intervenire sulla messa in sicurezza e sugli spazi esterni e riprendere un discorso molto proficuo interrotto nel 2011 che ha visto l’anfiteatro del Palazzo dei Congressi di Alghero diventare il fulcro degli eventi musicali e di spettacolo di livello internazionale. Questo grazie alla lungimiranza dell’allora Amministrazione di centrodestra di Alghero che puntò sulla grande musica per promuovere Alghero nel mondo». «Siamo certi che la Regione seguirà questo percorso – conclude il Sindaco di Alghero - e siamo sicuri che la Giunta di Christian Solinas, e l’attenzione costante del Presidente del Consiglio Michele Pais che stanno includendo Alghero e il territorio nelle strategie di sviluppo, non faranno mancare il supporto, anche in altri fondamentali ambiti della nostra città».
Commenti
16:45 video
Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive trasmesse in diretta della seduta di Consiglio comunale andata in scena venerdì sera presso la sala comunale del palazzo civico algherese. In discussione il nuovo Tavolo del Turismo fortemente voluto dall'assessore Marco Di Gangi, approvato all'unanimità dopo una lunga discussione, con sostanziali modifiche ed emendamenti congiunti (una consulta nella realtà). Numerose le segnalazioni dei consiglieri alle tante criticità con cui i cittadini algheresi si ritrovano a convivere. Le immagini integrali da via Columbano.
15:25 video
Il neo presidente chiude una partita delicatissima nel migliore dei modi, grazie anche all´accordo con tutte le sigle sindacali. Salvi tutti i posti di lavoro in Fondazione (in scadenza il 15 dicembre 2019): amministrativi, l´InfoAlghero e gli addetti alla Grotta di Nettuno. Proroga tecnica anche per le cooperative che gestiscono i siti archeologici e avvio delle procedure di selezione pubblica (concorsi e bando). Si sbloccano anche le assunzioni sul progetto Lavoras. Al microfono del Quotidiano di Alghero Andrea Delogu rilancia le ambizioni della Riviera del Corallo: Si riparte nel tentativo di offrire un vero sistema integrato di tutte le ricchezze del territorio. L´intervista
13/12/2019
Nuove bordate ad Alghero su Sindaco e Giunta: «al di là delle censure da parte della magistratura contabile sulla legittimità di impiegare il gettito di imposta derivante dalla tassa di soggiorno fuori dal perimetro normativo, il dato politico che emerge dalla citata delibera è che, ancora una volta, il Sindaco Conoci continua a fare del programma elettorale carta straccia»
© 2000-2019 Mediatica sas