Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaTurismo › «Definanziata la lotta al sommerso»
Cor 13 dicembre 2019
Nuove bordate ad Alghero su Sindaco e Giunta: «al di là delle censure da parte della magistratura contabile sulla legittimità di impiegare il gettito di imposta derivante dalla tassa di soggiorno fuori dal perimetro normativo, il dato politico che emerge dalla citata delibera è che, ancora una volta, il Sindaco Conoci continua a fare del programma elettorale carta straccia»
«Definanziata la lotta al sommerso»


ALGHERO - «La variazione al bilancio di previsione n.18/2019, assunta dalla Giunta in data 29/11/19, è passata ai più inosservata e ciò nonostante i profondi dubbi di legittimità e di incoerenza politica. Infatti, nonostante il preciso obiettivo inserito nel programma elettorale della coalizione (lo si legge a pag. 12) quale “la lotta alla emersione dei soggetti che operano oltre la legalità”, la citata determinazione assunta dall'esecutivo marcia in senso opposto, in quanto si caratterizza per lo storno di risorse (€ 36.000,00) destinate al Sistema Integrato di Ospitalità a favore della Fondazione Meta, con ciò definanziando e rendendo non operativo l'unico e apprezzato strumento di promozione del comportato turistico oltreché efficace rimedio contro la lotta al sommerso».

Nuova tegola sull'Amministrazione comunale di Alghero, che a pochi mesi dall'insediamento ha già dimostrato grande difficoltà nell'assecondare le linee programmatiche presentate agli elettori. Ancor più grave perchè i dubbi li pongono, ancora una volta, proprio quelli che, sulla carta, dovrebbero essere i partiti che compongono l'ormai ex Maggioranza. A rimarcarlo è il segretario cittadino del Partito dei Sardi, Gavino Tanchis, con una dettagliata e articolata nota. «Tra l'altro - sottolinea - la fonte di finanziamento stanziata a bilancio per il SIO è la tassa di soggiorno che, ex art. 4 del D.lgs 14/03/11 n. 13, quale tassa di scopo, ha come finalità quella di finanziare interventi in materia di turismo ivi compresi, recita la norma, quelli a sostegno delle attività ricettive come, per l'appunto, è il SIO. Ebbene, il vincolo di destinazione normativamente imposto non permette l'utilizzo per il finanziamento di una qualsiasi spesa pubblica, pertanto il gettito derivante dalla imposta di soggiorno non poteva essere destinata a favore della Fondazione Meta».

«La citata delibera, inoltre, mette a nudo un dato politico, ossia la totale incapacità dell'assessore allo sviluppo economico che, alla data del 29/11/2019, non aveva ancora inspiegabilmente impegnato alcuna risorsa ( € 50.000,00 di stanziamento a bilancio) per assecondare l'unico progetto a tutt'oggi esistente e capace di contrastare efficacemente le alte percentuali del sommerso in città. Inspiegabile, inoltre, è come possa aver votato la delibera l'assessore Di Gangi, ieri presidente del Consorzio riviera del Corallo e di Domos allora partners, unitamente a Confcommercio e Associazione regionale dei B&B, del gruppo di lavoro che aveva dato origine al SIO. Pertanto, al di là delle censure da parte della magistratura contabile sulla legittimità di impiegare il gettito di imposta derivante dalla tassa di soggiorno fuori dal perimetro normativo, il dato politico che emerge dalla citata delibera è che, ancora una volta, il Sindaco Conoci continua a fare del programma elettorale carta straccia» conclude Gavino Tanchis.

Nella foto: il sindaco Mario Conoci e l'assessore al Turismo Marco Di Gangi
Commenti
20/1/2020
Come Riformatori sardi di Alghero chiediamo un atto di responsabilità da parte del Governo, con l’emissione della circolare applicativa relativa alla legge n.145/2018 (in materia di proroga delle concessioni demaniali) e, soprattutto, con il previsto Dpcm per la riforma del settore
20/1/2020
Questa mattina, l’assessore regionale degli Enti locali Quirico Sanna ha disposto l’emanazione della circolare con la quale la Regione autonoma della Sardegna recepisce integralmente quanto stabilito nella legge dello Stato numero 145 del 30 dicembre 2018 in materia di concessioni demaniali marittime, varata dal precedente Governo
10:27
Il patrimonio culturale di Porto Torres e dell´Asinara in vetrina alla fiera tourismA di Firenze. Il Comune sarà presente per la prima volta nel "Salone Sardegna" al principale meeting del settore
© 2000-2020 Mediatica sas