Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziesardegnaPoliticaSanità › Sanità, Nieddu: ricognizione in Ogliastra
S.O. 13 maggio 2019
Sanità, Nieddu: ricognizione in Ogliastra
A Lanusei l´assessore Nieddu ha visitato il reparto di Ortopedia, in difficoltà per la carenza di personale. «Stiamo lavorando per trovare soluzioni a situazioni di questo tipo, purtroppo diffuse sul territorio a causa di una programmazione che è mancata in questi anni»


CAGLIARI - Proseguono le ricognizioni sulla rete sanitaria del territorio. Oggi l'assessore della Sanità, Mario Nieddu, ha visitato i presidi dell’Ogliastra, facendo tappa al poliambulatorio di Jerzu, all’ospedale Nostra Signora della Mercede, a Lanusei, e al poliambulatorio di Tortolì. «Come per le strutture visitate in precedenza, sono stati sopralluoghi utili - dice l’assessore Nieddu - per verificare lo stato dei luoghi, le condizioni in cui vengono erogati i servizi e toccare con mano le problematiche, anche attraverso il confronto con gli operatori sanitari».

A Lanusei l'assessore Nieddu ha visitato il reparto di Ortopedia, in difficoltà per la carenza di personale. «Stiamo lavorando per trovare soluzioni a situazioni di questo tipo, purtroppo diffuse sul territorio a causa di una programmazione che è mancata in questi anni».

U«na strada per affrontare l’emergenza, fra le altre, potrebbe essere l’applicazione del modello a “pendolo” che consentirebbe di spostare le equipe dove necessario, garantendo le coperture e l'alto livello di professionalità, ma la logica dell'emergenza deve essere superata con soluzioni strutturali di lunga durata. Intendiamo dare al più presto risposte ai territori, specie a realtà come l’Ogliastra, che deve fare i conti con un'orografia complessa, che può rappresentare un’ulteriore difficoltà nei collegamenti con gli altri presidi della rete sanitaria» ha concluso.
Commenti
21:28
Restano 1.357 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall´inizio dell´emergenza. E´ quanto rilevato ad oggi dall´Unità di crisi regionale nell´ultimo aggiornamento. 131 è il numero delle vittime
2/6/2020
La querelle finisce al vaglio della Corte costituzionale. «Assurde e irrealizzabili le pretese di passaporti o attestati di negatività al virus», dichiarano i rappresentanti dell´associazione dei consumatori


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)