Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaLavoro › Lavoratori Forestas: ultimatum alla Regione
Red 4 novembre 2019
Lavoratori Forestas: ultimatum alla Regione
L´Uila Uil Nuoro-Ogliastra chiede alla Giunta regionale un intervento urgente per la stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato dell´Agenzia Forestas a partire da gennaio 2020. Con la minaccia, in mancanza di tale intervento, di imminenti azioni di protesta davanti ai palazzi istituzionali, fino all´occupazione di cantieri e municipi


NUORO – L'Unione italiana lavoratori agroalimentari Uil Nuoro-Ogliastra chiede alla Giunta regionale un intervento normativo urgente che consenta l'effettiva assunzione a tempo indeterminato e full time, a partire dal primo gennaio 2020, dei lavoratori a tempo determinato dell'Agenzia Forestas. Inoltre, che agli stessi, venga «garantita finalmente la certezza del posto di lavoro alla pari di tutti gli altri lavoratori della Agenzia Forestas».

I sindacati hanno lanciato un vero e proprio ultimatum alla Regione autonoma della Sardegna. «Se questo intervento non sarà effettuato entro l'11 novembre 2019 - si legge nella nota dell'Uila – gli operai a tempo determinato effettueranno azioni di protesta progressiva» davanti ai palazzi della Giunta regionale, in Viale Trento, e del Consiglio regionale, in Via Roma, «fino alla occupazione dei cantieri e municipi».
Commenti
23:22
«Apprezziamo il senso di responsabilità dimostrato dalle organizzazioni sindacali che hanno deciso di annullare lo sciopero previsto per la giornata di giovedì 7 agosto che in piena campagna estiva avrebbe messo a rischio l’efficienza dell’attività antincendio nell’Isola», dichiara il presidente della Regione Christian Solinas a margine dell’incontro con i rappresentanti dei lavoratori del Corpo forestale della Sardegna convocato per ascoltare le rivendicazioni del settore
12:35 video
Cortocircuito confermato. Nervi sempre più tesi in maggioranza, così le dimissioni di Stefania Salvatore dal Cda della Fondazione Alghero sono solo la punta dell´iceberg. Monica Pulina censura senza mezzi termini la posizione del presidente Delogu (Fi) e conferma la totale mancanza di collegialità. Poi l´avvertimento diretto al sindaco Conoci: non permetta più che possano succedere situazioni simili. L´intervista
6/8/2020
Ufficializzate le dimissioni per Stefania Salvatore dal Consiglio d´amministrazione del Quarter. I vertici della Fondazione Alghero smentiscono indirettamente la consigliera comunale Monica Pulina. Cresce la tensione in maggioranza
5/8/2020
Assunzioni Anas in Sardegna entro sei mesi, con procedure da effettuare in via telematica per personale da impiegare sulle strade della Sardegna (e, in misura minore, negli uffici). È il risultato dell’incontro avvenuto via web tra l’assessore regionale dei Lavori pubblici Roberto Frongia e l’amministratore delegato dell´Anas Massimo Simonini
3/8/2020
Bandi chiusi alla Meta di Alghero: Potranno partecipare al concorso solo persone che siano o siano stati titolari di un contratto di lavoro flessibile presso la Fondazione Alghero ed abbiano maturato al 31 dicembre 2017 almeno tre anni di contratto, anche non continuativi. Grosse turbolenze nel Cda: Salvatore dimissionaria. «Mancanza di collegialità nelle scelte, nessuna condivisione» conferma Monica Pulina


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)