Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroCulturaScuola › Open day 2020 all´Ipia di Alghero
Red 15 gennaio 2020
Il tradizionale appuntamento dell’Istituto Professionale industria e artigianato di Alghero si terrà sabato, dalle 15 alle 19.30. Per ulteriori informazioni, si può telefonare al numero 079/951106 e chiedere dei responsabili di sede
Open day 2020 all´Ipia di Alghero


ALGHERO – L'Open day dell’Istituto Professionale industria e artigianato di Alghero si terrà sabato 18 gennaio, dalle 15 alle 19.30. Durante l’incontro con i futuri alunni e con i loro genitori, oltre a far visitare le strutture, i docenti illustreranno l’offerta formativa dei corsi previsti ed i futuri alunni potranno partecipare ad attività di laboratorio guidati, oltre che dai docenti, dagli attuali studenti. Inoltre, sarà l’occasione per visionare le nuove attrezzature dei laboratori di Elettrotecnica, meccanica e scienze integrate frutto di un finanziamento da 100mila euro per un progetto Pon 2014-20. Oltre al tradizionale corso relativo alla manutenzione ed all'installazione di impianti del settore elettrotecnico, elettronico, meccanico ed informatico, da qualche anno è attivo il corso di tecnico dei servizi per la sanità e l’assistenza sociale.

L’istituto professionale con indirizzo Manutenzione ed assistenza tecnica ha lo scopo di formare professionisti in grado di occuparsi del funzionamento delle tecnologie e degli impianti industriali e civili e dei mezzi di trasporto. Gli studenti acquisiranno le competenze necessarie per occuparsi dell’installazione, della manutenzione e del collaudo di impianti e degli apparati tecnici appartenenti a vari settori. Essi saranno anche messi a conoscenza della normativa vigente e dei costi. L'istituto superiore è particolarmente adatto a chi ha una spiccata passione per la tecnologia e per il montaggio e lo smontaggio dei dispositivi meccanici ed elettrici. Con le ultime riforme, le ore dei laboratori sono state ulteriormente potenziate. Già dalla classe prima l’orario curricolare propone dodici ore di laboratorio: tre di laboratorio elettrico, tre di laboratorio meccanico, due di laboratorio di disegno tecnico, due di laboratorio di informatica e due di scienze integrate. Le prospettive di lavoro del settore indicano che i diplomati trovano impiego come ascensorista, frigorista, montatore meccanico, manutentore elettrico, meccanico o meccatronico e nel settore elettronico-informatico.

Per quanto riguarda il corso relativo ai Servizi per la sanità e l’assistenza sociale,è rivolto a persone che vogliano lavorare con altre persone preoccupandosi dei loro bisogni individuali e sociali; ha lo scopo di formare professionisti in grado di provvedere al benessere di persone e comunità dal punto di vista biologico, psicologico e sociale. Oltre alle classiche materie (italiano, inglese, fisica, scienze, storia e matematica), questo corso prevede l’insegnamento di una seconda lingua straniera, di diritto ed economia e lascia spazio ad insegnamenti specifici come: scienze umane e sociali, metodologie operative, igiene e cultura medico sanitaria, psicologia generale ed applicata, diritto e legislazione socio-sanitaria, tecnica amministrativa ed economia sociale. Gli studenti acquisiranno le competenze necessarie per provvedere al benessere socio-sanitario delle persone rilevando le difficoltà e capendo quali sono i passi da compiere per risolverle; dopo il diploma chi volesse accedere al mondo del lavoro potrà trovare un impiego come operatore sociosanitario. Tutti i diplomati dei due corsi potranno accedere a qualunque facoltà universitaria. Per ulteriori informazioni, si può telefonare al numero 079/951106 e chiedere dei responsabili di sede.
Commenti
24/1/2020
Avviati anche i progetti comunali in biblioteca con gli studenti del Liceo Classico e Scientifico. Da febbraio, le terze dello Scientifico saranno negli uffici del Comando di Polizia municipale
24/1/2020
Sono questi gli ultimi giorni utili per l’iscrizione al primo anno della Scuola Secondaria di I grado
24/1/2020
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas commenta il Piano di dimensionamento scolastico per la scuola sarda, presentato questa mattina dall’assessore regionale alla Pubblica istruzione Andrea Biancareddu
24/1/2020
È prevista la partecipazione di una decina di Istituti, prevalentemente degli ultimi anni delle superiori, per un totale di quasi mille studenti. Convocazione per i consigli comunali di Sassari, Alghero, Porto Torres, Ozieri, Thiesi e Bonorva
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)