Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaOpere › «Sancita l´inutilità del silenzio di Conoci»
Cor 23 gennaio 2020
«Sancita l´inutilità del silenzio di Conoci»
«Sancita l’inutilità della strategia del silenzio del sindaco di Alghero Mario Conoci». "Per Alghero", Partito Democratico, Futuro Comune e Sinistra in Comune rimarcano il cambio di strategia dell´attuale Primo cittadino algherese nella lotta per la Sassari-Alghero. «Ci auguriamo infine che quella di sabato sia una vera seduta di Consiglio e non una farsa»


ALGHERO - «Sulla 4 Corsie ci vuole unità e tutti noi siamo impegnati perché il Governo, avocando a se’ la decisione, modifichi il parere tecnico dei ministeri dell’ambiente e dei beni culturali, avvallando invece quelli del MIT, del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici che dicono una cosa molto chiara: il lotto 1 della Sassari Alghero e’ la naturale prosecuzione del progetto approvato e della strada già quasi interamente realizzata, prima che il PPR entrasse in vigore. È questo anche il parere della Regione Sardegna e del Comune di Alghero, da sempre». "Per Alghero", Partito Democratico, Futuro Comune e Sinistra in Comune precisano la loro posizione, senza tentennamenti o sotterfugi.

«Ciò che ci lascia molto perplessi - ammettono però i gruppi consiliari algheresi - è l’atteggiamento del primo cittadino Conoci il quale dopo aver respinto mesi fa la richiesta dell’opposizione di mobilitazione e convocazione del Consiglio Comunale aperto, sostenendo invece l’utilità di un atteggiamento silenzioso nella soluzione della vertenza oggi parrebbe risvegliarsi». Forse perché il suo silenzio non ha portato nessun risultato? Forse perché nel frattempo il Ministro è cambiato? Domandano pubblicamente. «È certo che la nota stampa diffusa punta più a dividere che unire tutte le forze per trovare soluzioni» è l'accusa al primo cittadino che questa mattina aveva rimarcato le sue perplessità con una nota tutta politica [LEGGI].

«Nonostante tutto prevale in noi il senso di responsabilità e così come abbiamo contestato il parere del ministero dei beni culturali in passato, quando al governo c’era il Centrodestra con la medesima determinazione lo facciamo oggi. Perché è evidente che il parere è lo stesso del mese di luglio con la differenza che allora il Sindaco non ritenne di dover prendere una posizione ferma e chiara. Ora con molto ritardo si tenta di rimediare sancendo l’inutilità della strategia del silenzio. Ci auguriamo infine che quella di sabato sia una vera seduta di Consiglio Comunale con discussione e votazione di un deliberato e non una farsa o peggio una passerella. Noi ci saremo, come ci siamo stati sempre, perché solo uniti possiamo ottenere il risultato» concludono i consiglieri comunali Esposito, Bruno, Sartore, Pirisi M., Cacciotto, Piras e Di Nolfo.
18/2/2020
«Numerose vie sono trascurate da anni o interessate da interventi inadeguati, tali da rendere insicura la percorribilità sia nelle arterie principali, lastricate con basolato in granito sia nelle vie pavimentate con il tradizionale acciottolato, diverse delle quali sono prive di carraie» sottolinea il Coordinamento di Sardenya i Llibertat
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)