Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizieolbiaCronacaCronaca › Olbia: diavolina sulle auto della concessionaria
Cor 25 gennaio 2020
Olbia: diavolina sulle auto della concessionaria
Tenta di incendiare le auto di una concessionaria di Olbia. Denunciato un 38enne di Senorbì con l´accusa di minacce ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni


OLBIA - Nel quadro dei servizi preposti al controllo del territorio, la Squadra Volante è intervenuta in via Rimini, zona ad est di Olbia, perché era stata segnalata una persona che tentava di dar fuoco ad alcune auto. Gli agenti hanno raggiunto il luogo in pochissimi minuti ed hanno appurato che un 38enne di Senorbì, dopo aver minacciato la compagna del titolare della Ema Group srl (che commercializza autovetture), aveva tentato di incendiare due auto della società, posizionando alcuni cubetti di "Diavolina" sui pneumatici dandogli fuoco.
Fortunatamente, a causa della concitazione del momento, le fiamme si sono estinte subito, ma le conseguenze avrebbero potuto essere ben più gravi, perché se si fosse sviluppato l'incendio, avrebbe potuto coinvolgere altri veicoli, con grave pericolo di esplosione dei mezzi (a causa del carburante contenuto nei serbatoi). Gli agenti hanno rintracciato ben presto il responsabile, il quale nel frattempo si era allontanato dal luogo. L’uomo ha giustificato il suo gesto come una ritorsione nei confronti della società, alla quale aveva versato l'anticipo per l'acquisto di un veicolo, del valore di 7.000 euro, che però non era stato ancora consegnato.

Non potendo in seguito sostenere quella spesa, aveva optato per un veicolo di valore inferiore, che però non era immediatamente disponibile. Spazientito per tale "ingiustificabile attesa", l'uomo aveva tentato di farsi giustizia da sé, mettendo in atto l'insano proposito di dare una lezione al titolare della Ema Group srl. Condotto presso gli uffici del Commissariato per essere identificato, l'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania per minacce ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Subirà un processo penale e rischia una pena fino a un anno di reclusione e una multa fino a 516 euro, oltre a dover rispondere dei danni causati agli automezzi della società.
Commenti
21:13
Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Lanusei sono intervenuti dove, poco prima, due uomini, a bordo di una motocicletta, hanno strappato la borsa ad una donna che era in procinto di entrare nell’agenzia del Banco di Sardegna per effettuare un deposito
27/2/2020
Questa mattina, i Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro sono intervenuti in località “Su Cau”, nel territorio comunale di Mamoiada, per un fallito attentato ai danni di un allevatore del luogo
27/2/2020
Denunciato un allevatore a Villanova Strisaili. Nascondeva la droga in un tronco d’albero, in un sacco di plastica di colore nero. Provvidenziale l´intervento dei carabinieri
22:14
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia di ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta operante nel settore della logistica, che non ha dichiarato, per gli anni d’imposta dal 2016 al 2018, ricavi per oltre 307mila euro
19:06
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari ed i funzionari dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari hanno sottoposto a sequestro amministrativo cautelare un’imbarcazione del valore di 160milaeuro per aver evaso tributi per oltre 35mila euro
27/2/2020
Nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale di Serramanna operante nel settore degli autotrasporti
26/2/2020
Il prodotto proveniente dalla Russia era sprovvisto di certificazione sanitaria al seguito come disposto dalla vigente normativa. Sanzione amministrativa fino a 15mila euro
26/2/2020
Diciassette inviti a comparire per altrettanti consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico della legislatura tra il 2009-2014. La somma che sarebbe stata spesa illecitamente dai consiglieri finiti sotto indagine si aggira intorno ai 285mila euro
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)