Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaSicurezzaCovid-19 a Jerzu: interrogatori a distanza
Red 22 marzo 2020
Covid-19 a Jerzu: interrogatori a distanza
La Giustizia si adegua al rispetto delle norme per il contenimento dell´epidemia da CoronaVirus. Interrogatorio svolto in conference call con la caserma della Compagnia dei Carabinieri


JERZU - Nel pieno rispetto delle misure utilizzate per contenere la diffusione dell’epidemia da Covid-19, anche il comparto della Giustizia di Lanusei ha posto in essere tutte le cautele necessarie per evitare spostamenti e contatti ravvicinati tra gli addetti al settore. Infatti, ieri mattina (sabato), si è svolto nei locali della Compagnia dei Carabinieri di Jerzu un interrogatorio di garanzia relativo ad una misura cautelare applicata dagli stessi militari nella settimana precedente.

I Carabinieri, opportunamente indirizzati dal giudice Alterio del Tribunale di Lanusei e dalla Procura della Repubblica dello stesso Tribunale, hanno approntato un dispositivo che ha permesso di effettuare una “conference call” alla quale hanno partecipato, ciascuno dal proprio domicilio o ufficio, il giudice per le indagini preliminari, il procuratore capo di Lanusei ed un legale del Foro di Lanusei. L’interrogato, invece, accolto nella caserma della Compagnia con tutte le cautele del caso (soprattutto la distanza di sicurezza di almeno un metro), ha potuto beneficiare di un computer con collegamento webcam ed è quindi riuscito a vedere contestualmente sia il gip interrogante, sia il suo legale di fiducia.

Attraverso queste modalità, il compimento dell’atto si è svolto secondo i dettami e le garanzie previste al Codice di procedura penale riuscendo allo stesso tempo ad evitare il più possibile gli spostamenti.
20:11
Nove le persone sanzionate a Cagliari, sette a Sassari, quattro ad Iglesias e tre a Nuoro. Ieri, sono stati effettuati 1.068 controlli: 399 nell’area di Cagliari, trentotto ad Iglesias, 110 ad Oristano, 279 a Sassari, novantuno a Tempio Pausania, novantacinque a Nuoro e trentotto a Lanusei
30/3/2020
L’allarme è del consigliere regionale del Movimento 5 stelle Carla Cuccu che ha presentato un’interrogazione con richiesta di risposta scritta al presidente della Regione autonoma della Sardegna presentata in Consiglio regionale
30/3/2020
Ieri, sono stati effettuati 979 controlli: 206 nell’Area di Cagliari, cinquantasette ad Iglesias, novanta ad Oristano, 209 a Sassari, 125 a Tempio Pausania, 146 a Nuoro e 146 a Lanusei. Sono state sanzionate diciannove persone (sei a Cagliari, quattro ad Oristano, quattro a Tempio, quattro ad Iglesias ed una a Sassari)
30/3/2020
«Trovo nettamente ingiusto il parere contrario espresso dal Ministero dell’Interno riguardo un emendamento, proposto dal Ministero della Difesa, finalizzato all’elevazione del monte ore di lavoro straordinario per il personale delle Forze armate, impegnato nel fronteggiare la crisi innescata dal Covid-19”, dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Salvatore Deidda


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)