Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Nuoro: 12 denunce per furto d´acqua
Cor 18 maggio 2020
Nuoro: 12 denunce per furto d´acqua
Verifiche congiunte con la Polizia municipale per la constatazione in flagranza dei reati. In tutta la Sardegna sono diverse le condanne già inflitte


NUORO - Su 17 allacci soltanto cinque avevano un contatore regolare. Gli altri dodici erano tutti abusivi: è quanto hanno constatato questa mattina i tecnici del Servizio ispettivo di Abbanoa insieme agli agenti della Polizia municipale all’interno di un condominio nel quartiere di Su Nuraghe. Immediatamente è scattata la denuncia per furto aggravato con constatazione in flagranza del reato da parte delle forze dell’ordine. Gli allacci abusivi, tra l’altro, sarebbero relativi ad appartamenti occupati abusivamente.

Le verifiche. I dodici casi erano stati individuati durante l’ordinaria verifica degli allacci alla rete idrica. I tecnici di Abbanoa hanno trovato allacciati a due piantoni appena 5 contatori regolari e ben 12 tubi flessibili che alimentavano direttamente e illegalmente le abitazioni. L’impianto è stato modificato lasciando in attività soltanto gli allacci regolari ed eliminando ogni possibilità di ulteriori collegamenti abusivi. Gli operatori di Abbanoa, anche quando eseguono il regolare giro di letture dei contatori hanno in dotazione dei tablet con un programma che consente in tempo reale di avere riscontro sulla regolarità del misuratore e sulla corretta installazione tramite le coordinate georeferenziate. Anche un contatore falso, in questo modo, viene individuato immediatamente. In questi casi scatta la segnalazione alle forze dell’ordine con le quali si concorda un sopralluogo congiunto per la constatazione in flagranza del reato, com’è avvenuto oggi a Nuoro.

Le denunce. I collegamenti abusivi alla rete idrica, infatti, rappresentano dei veri e propri reati perché sono un furto con l’aggravante della manomissione degli impianti e della sottrazione di un bene pubblico. Spesso si sottovalutano le conseguenze. In tutta la Sardegna sono diverse le condanne già inflitte (multe di oltre 15mila euro) sempre per aver manomesso fraudolentemente la rete idrica pubblica con l’obiettivo di avere acqua in maniera gratuita sulle spalle della collettività.
Commenti
10:44
La rapina con pestaggio subita dal parroco nativo di Villagrande potrebbe essere opera del locale “giro” della tossicodipendenza. Le indagini proseguono a ritmo serrato senza comunque escludere altre possibili piste
21:29
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività finalizzate al monitoraggio ed al controllo della spesa pubblica, hanno sottoposto a verifica le condizioni legittimanti la fruizione del Reddito di cittadinanza da parte di cinquantadue commercianti
7:44 video
Preoccupazione nel centro storico di Alghero. Immediata la chiamata di alcuni abitanti della zona al 118. Le immagini dei soccorsi, sul posto anche una pattuglia della Polizia locale
3/6/2020
Provvidenziale l´intervento delle Fiamme Gialle algheresi in un garage di Fertilia: sequestrati 400 grammi di marijuana nascosta in vari punti del box. Denunciato il proprietario
3/6/2020
Ritardi e problemi. Ad Alghero il mese di giugno inizia con camion e trattori sulle spiagge e infestanti in aiuole, marciapiedi e strade. Nuova richiesta dalle minoranze consiliari: aumentate gli stanziamenti per manutenzioni e verde, così non va
2/6/2020
L’esito di un’indagine condotta dai Carabinieri della Stazione di Olbia centro, coordinati dal Reparto Territoriale di Olbia, ha portato a deferire in stato di libertà un 52enne, dipendente di un supermercato di Olbia che, con regolarità, sottraeva merce dal negozio
2/6/2020
Dalle risultanze investigative dei Carabinieri, una giovane donna affetta da alcuni problemi di natura psichiatrica sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali completi con due uomini
3/6/2020
Metri di strada occupata da rifiuti di ogni tipo: siringhe e fazzoletti pieni di sangue, abiti usati, bustoni neri, scarpe e scatole contenenti di tutto. La Polizia locale di Sassari è intervenuta questa mattina, in Via Al Duomo, perché la strada era invasa di oggetti buttati per strada


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)