Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Non si rispettano le regole: monito di Wheeler
Red 23 maggio 2020
Non si rispettano le regole: monito di Wheeler
«Troppi comportamenti indisciplinati: se non si cambia verrà emanata una nuova ordinanza più restrittiva», dichiara il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler, che commenta il comportamento dei suoi concittadini in avvio di Fase 2


PORTO TORRES – L’Amministrazione comunale di Porto Torres lancia un monito a tutta la popolazione, in particolare a quelle persone che in questi ultimi giorni, a fronte dell’allentamento delle misure di contenimento del CoronaVirus, non hanno rispettato le regole. «Abbiamo ricevuto tante, troppe segnalazioni – spiega il sindaco Sean Wheeler – noi amministratori, dai membri della Giunta ai consiglieri comunali, abbiamo visto con i nostri occhi situazioni spiacevoli. Gli stessi titolari dei locali ci hanno raccontato preoccupati che alcuni clienti non hanno tenuto comportamenti consoni alla norma. Abbiamo sempre creduto in un’autoregolamentazione e ci siamo appellati al senso civico. Ma nonostante i nostri pacati e continui richiami sono accadute troppe violazioni».

«Non ci piacerà farlo, ma se non si terranno atteggiamenti adeguati, emaneremo un’ordinanza comunale più restrittiva e chiederemo alle forze dell’ordine la tolleranza zero. Per tutta la settimana ho ricevuto segnalazioni di partite di calcio o basket – continua il primo cittadino– ed ora, con il primo venerdì ormai concluso e il sabato sera alle porte, sono arrivate anche le brutte notizie sul fronte della movida. Dalla musica alle attività ricreative, che non sono consentite, ai clienti stipati nei locali senza mascherina e senza il dovuto rispetto delle distanze».

«Posso comprendere l’esigenza di lavorare e di divertirsi, ma questo oltre a essere un rischio gravissimo, è anche una mancanza di rispetto per i morti che ha pianto Porto Torres e l’Italia, per le tante persone ancora in terapia intensiva o i positivi che rispettano la quarantena. È una mancanza di rispetto soprattutto per i cittadini che invece hanno sempre osservato le norme. Ricordo anche che l’attuale legislazione ha sì allentato le misure restrittive, ma non ha eliminato la possibilità di infliggere multe che possono arrivare a migliaia di euro. Da oggi stesso, si deve quindi marciare nella direzione giusta o l’Amministrazione prenderà provvedimenti drastici», conclude il sindaco.

Nella foto: il sindaco Sean Wheeler
Commenti
7:29
Prima adunanza post-quarantena per il Consiglio comunale, nella Sala XI del Castello dei Doria. Tredici i punti all´Ordine del giorno. Approvato un Bilancio che conta su 700mila euro di interventi a contrasto dell´emergenza Covid-19
28/5/2020
Il comune di Alghero, uno degli pochi in Sardegna, procede al pagamento della doppia mensilità senza le decurtazioni previste. Ma nonostante le pressanti richieste la Regione non scioglie i dubbi interpretativi facendo presagire un duro scontro sui contributi
27/5/2020
Com´era prevedibile, enormi dubbi di legittimità travolgono la delibera della giunta Conoci che intendeva prorogare le concessioni di immobili già scaduti fino al 31 dicembre 2020. «Procedere alla revoca in autotutela»
15:12
Così le assessore ai Servizi sociali ed al Bilancio di Alghero. Il consiglio comunale ratifica all´unanimità le prime tre delibere di giunta di variazioni al bilancio di previsione 2020-2022 connesse all´emergenza epidemiologica covid
26/5/2020
«Bisogna spendere le risorse nelle casse della Rete metropolitana: 75milioni, di cui 15 riguardano Alghero», dichiarano i consiglieri comunali dei Gruppi di Centrosinistra X Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e Partito democratico sulla Città metropolitana di Sassari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)