Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziesassariSaluteSolidarietà › La solidarietà dei giovani di Valledoria
Red 14 settembre 2020
La solidarietà dei giovani di Valledoria
L´Associazione eventi beneficenza Valledoria ha donato una centrifuga per test sierologici al laboratorio di Microbiologia e virologia dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari


SASSARI – Una centrifuga da banco che consentirà di velocizzare il lavoro di esecuzione dei test sierologici ma che, una volta terminata l’emergenza pandemia, potrà essere utilizzata a supporto dell’attività del laboratorio di Microbiologia e virologia dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. A donarla al laboratorio diretto da Salvatore Rubino è stata l’Associazione eventi beneficenza Valledoria.

Sabato, il presidente dell'associazione Giacomo Cerrutti ha incontrato il direttore del laboratorio per ufficializzare la consegna dell’apparecchiatura. «Volevamo contribuire e agevolare il lavoro delle strutture Aou impegnate nella lotta al Covid – afferma Cerrutti – e con i nostri quindici soci dell’associazione abbiamo realizzato una raccolta fondi on line per questa importante apparecchiatura diagnostica». Ogni anno, l’associazione organizza a Valledoria il “Rock n’ beer”, evento musicale e gastronomico atteso da tanti giovani del nord Sardegna e non solo, che catalizza circa 40mila presenze a edizione. «Quest’anno – spiega il presidente – non è stato possibile organizzarlo per la situazione sanitaria, ma la macchina organizzativa, formata da giovani tra i venticinque e i quarant'anni, si è mossa per raccogliere fondi e acquistare la centrifuga».

Il direttore del laboratorio Salvatore Rubino ha voluto ringraziare il presidente dell’Aebv e ha sottolineato come «grazie a questi gesti, e ai tanti che si sono succeduti nella prima fase della pandemia, è stato possibile incrementare l'attività della struttura che ha dovuto da subito far fronte a una mole imponente di lavoro». «La solidarietà dei nostri concittadini – aggiunge il commissario Antonio Spano – è sempre viva e testimonia la volontà di reagire contro una malattia che, in poco tempo, ha sconvolto la vita di tutti».

Nella foto: un momento della consegna
Commenti
8:06
«Il nostro rapporto con la scuola Turris è molto stretto, così come quello che ci lega al suo dirigente Fabio Chessa – spiega Salvatore Fresu, presidente dell’associazione “Gianni Fresu” – per questo, ci siamo attivati per donargli un kit di venticinque palloni da gara, destinati ai bambini dai cinque ai dieci anni che ogni giorno si allenano nella Piazza Don Milani e che serviranno per l’avvio dei campionati in programma la prossima settimana»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)