Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaSanità › Di Nolfo: Sindaco, chi specula sei tu
Cor 26 ottobre 2020
Di Nolfo: Sindaco, chi specula sei tu
Duro affondo del consigliere comunale Valdo Di Nolfo in risposta alle parole del sindaco Mario Conoci: «smetti di fare l´ectoplasma al servizio di Pais, Solinas e Nieddu e inizia a fare gli interessi della tua comunità»


ALGHERO - «Il muto di Alghero, dopo giorni di silenzio si è finalmente espresso e come sempre ha provato a gettare fango su chiunque si sia espresso in questi giorni - consiglieri comunali, sindacati e comitati - accusandoli di "speculare sulla situazione" e dicendosi "disgustato". Però quando lanci lo straccio sporco in aria finisce che gli schizzi prendano anche te. E allora mi permetto di rivolgermi direttamente al Sindaco». E' un affondo durissimo quello del consigliere comunale Valdo Di Nolfo all'indirizzo del sindaco di Alghero, Mario Conoci.

«Caro Mario, quando hai sbattuto i pugni sul tavolo contro lo smantellamento della sanità pubblica attuato, in piena pandemia, dai tuoi amici Pais, Nieddu e Solinas? Sai che non mi viene in mente.
Ricordami quando hai anche solo aperto bocca per chiedere le assunzioni necessarie ad aprire Terapia Intensiva senza fermare il resto dei reparti, come invece sta accadendo? Sai che non trovo nulla on line.
Ricordami quando hai chiesto a gran voce i lavori strutturali per realizzare i percorsi di sicurezza negli ospedali algheresi? Sai che non me lo ricordo. Ricordami quando ti sei opposto alla moltiplicazione delle poltrone della ASL, chiedendo che quei soldi fossero spesi per assumere personale medico e paramedico invece che dirigenti politicamente a te vicini? Sai che neanche su questo trovo traccia sui giornali.
Ricordami quando hai preteso risposte per le 30mila persone in lista d'attesa per una qualsiasi visita specialistica che però magicamente nel privato la ricevono il giorno dopo? Sai che su questo ho chiesto anche ai tuoi compagni di partito presenti alla conferenza stampa sul tema e niente, nessuno si ricorda».

«Sai perché non lo ricordo, sai perché non trovo niente? Semplicemente perché non hai fatto niente di tutto ciò. E non lo hai fatto perché senza l'appoggio politico di Pais, Solinas e Nieddu tu politicamente non esisteresti. Non lo hai fatto perché oggettivamente preferisci la tua poltrona al diritto alla salute dei Sardi. Chi specula ancora una volta sei tu con il tuo atteggiamento meschino e disgustoso. Chi ti stima, come me queste cose te le dice pubblicamente. Non a bassa voce dopo averti salutato col sorriso. Mario, fatti e fai una cortesia alla città: smetti di fare l'ectoplasma al servizio di Pais, Solinas e Nieddu e inizia a fare gli interessi della tua comunità. Perchè la sanità non ha colore politico e lo dimostra il fatto che noi consiglieri comunali, i diversi comitati cittadini e i sindacati abbiamo tutti la stessa posizione» conclude Valdo Di Nolfo.
Commenti
27/11/2020
Attivo all´ospedale di Nuoro il servizio di assistenza psicologica ai familiari dei pazienti Covid. «Massima attenzione per l´umanizzazione delle cure», sottolinea l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
27/11/2020
«Il Comune e la Regione fughino ogni dubbio sulla gestione dell´emergenza», chiede con un´interrogazione il consigliere regionale del Partito democratico
28/11/2020
Alessandro Nasone e Andrea Farris, a nome della Segreteria provinciale del sindacato, ha inviato una lettera ai vertici della Regione autonoma della Sardegna per richiedere l´utilizzo della graduatoria del personale sanitario dell´Ats e l´autorizzazione ad avviare una nuova selezione di infermieri per l´Aou Sassari
27/11/2020
Il capogruppo in Consiglio regionale di Liberi e uniti Sardigna è intervenuto durante lavori della Sesta commissione Sanità, chiedendo chiarimenti all’assessore regionale della Sanità sull’assegnazione delle ore di specialistica ambulatoriale a tempo indeterminato da parte dell’Assl di Sassari
26/11/2020 video
Con il ricovero del primo paziente, è stato attivato giovedì sera il reparto Covid allestito al terzo piano del nosocomio cittadino. Nel reparto sono attualmente operativi i primi cinque posti letto che diventeranno sedici entro la metà della prossima settimana
26/11/2020
«Con l’apertura del reparto dedicato ai ricoverati affetti da Covid-19 presso l’ospedale Marino, unitamente al reparto di Terapia intensiva del Civile, Alghero partecipa attivamente alla lotta contro il Coronavirus», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)