Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaSanità › Di Nolfo si scaglia su Trova e Conoci
Cor 28 ottobre 2020
Di Nolfo si scaglia su Trova e Conoci
Il consigliere comunale ribatte a Roberto Trova e indirettamente al sindaco Mario Conoci: «Chiamarlo sardista sarebbe offendere i quattro mori storici di Alghero dell´unica sezione ad oggi esistente intitolata ad Anselmo Contu»


ALGHERO - «Quando l'ho letto non ci potevo credere: il sindaco Mario Conoci ha risposto alle mie parole di ieri - lunedì 26 - in cui chiedevo risposte rispetto al suo impegno per il miglioramento della sanità algherese. Ero esterrefatto, ha parlato di nuovo: già questa è una notizia: il Muto della Riviera del Corallo riesce a proferire parola, e per due giorni di fila. Più che una notizia, un miracolo. Poi ho letto ciò che ha scritto e mi son accorto che non ha neanche provato a rispondere ai quesiti da me posti circa cosa abbia mai fatto o detto sullo smantellamento della sanità pubblica algherese che sta avvenendo in piena pandemia, sui soldi pubblici spesi dalla giunta regionale sardoleghista per moltiplicare le poltrone di dirigenti a lui politicamente vicini invece che essere utilizzati per assumere personale medico e paramedico, sulla realizzazione dei percorsi di sicurezza negli ospedali algheresi oggi sempre più fondamentali e sull'infinita lista d'attesa per visite specialistiche nel pubblico, arrivata a 30 mila persone sono nel nostro distretto».

Piccante la replica di Valdo Di Nolfo all'indirizzo del consigliere Roberto Trova. «Insomma quesiti ai quali tutte e tutti i cittadini algheresi chiedono risposte, le pretendono proprio dalla maggiore autorità sanitaria cittadina. Invece il sindaco fa la misera figura dello studente impreparato che durante l'interrogazione evita di rispondere alle domande e va a tema libero. Nel suo comunicato stampa ci mette dentro di tutto, perfino il MES, la camorra, il gol in fuori gioco e una ricetta obbrobriosa della Carbonara con la panna e la pancetta».

«Lui scrive la risposta, ma non la firma. La sigla a fine comunicato stampa è dell'ultimo che gli è rimasto fedele, chiamarlo sardista sarebbe offendere i quattro mori storici di Alghero dell'unica sezione ad oggi esistente intitolata ad Anselmo Contu - dopo che lo hanno scaricato tutti per il suo immobilismo politico - Roberto Trova, consigliere che in 16 mesi di aula avrà aperto bocca giusto per chiedere la sospensione dei lavori, o per aver premuto il pulsante di prenotazione per sbaglio.
Se è contento il Sindaco, non posso che esserlo anche io che ho stima di lui, immutata. Le risposte vere però non sono arrivate, la città le aspetta. Io no, so già che ha fatto ciò che sa fare: tentennare, procrastinare e dire sì al padrone che lo tiene comodo sulla sua poltrona. A lui, al mio sindaco - conclude Valdo Di Nolfo - va sempre un abbraccio fraterno».
Commenti
27/11/2020
Attivo all´ospedale di Nuoro il servizio di assistenza psicologica ai familiari dei pazienti Covid. «Massima attenzione per l´umanizzazione delle cure», sottolinea l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
27/11/2020
«Il Comune e la Regione fughino ogni dubbio sulla gestione dell´emergenza», chiede con un´interrogazione il consigliere regionale del Partito democratico
28/11/2020
Alessandro Nasone e Andrea Farris, a nome della Segreteria provinciale del sindacato, ha inviato una lettera ai vertici della Regione autonoma della Sardegna per richiedere l´utilizzo della graduatoria del personale sanitario dell´Ats e l´autorizzazione ad avviare una nuova selezione di infermieri per l´Aou Sassari
27/11/2020
Il capogruppo in Consiglio regionale di Liberi e uniti Sardigna è intervenuto durante lavori della Sesta commissione Sanità, chiedendo chiarimenti all’assessore regionale della Sanità sull’assegnazione delle ore di specialistica ambulatoriale a tempo indeterminato da parte dell’Assl di Sassari
26/11/2020 video
Con il ricovero del primo paziente, è stato attivato giovedì sera il reparto Covid allestito al terzo piano del nosocomio cittadino. Nel reparto sono attualmente operativi i primi cinque posti letto che diventeranno sedici entro la metà della prossima settimana
26/11/2020
«Con l’apertura del reparto dedicato ai ricoverati affetti da Covid-19 presso l’ospedale Marino, unitamente al reparto di Terapia intensiva del Civile, Alghero partecipa attivamente alla lotta contro il Coronavirus», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)