Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroCronacaAmministrazione › Assenteismo, sospesi due comunali ad Alghero
Cor 11 gennaio 2020 video
Assenteismo, sospesi due comunali ad Alghero
Un terzo ha ben pensato di autosospendersi dal lavoro. Nei guai ad Alghero tre dipendenti comunali accusati di truffa ai danni dello stato. Le registrazioni della Guardia di Finanza


ALGHERO - Tutto nasce da un esposto presentato a fine 2018 che denunciava simili episodi pur non dettagliandone i particolari. I militari del Comando Provinciale di Sassari, nell’ambito delle attività disposte a tutela del buon andamento della Pubblica Amministrazione, hanno condotto complesse indagini di polizia giudiziaria che si sono concluse con l’applicazione di due misure interdittive di sospensione dai pubblici uffici disposte dall’Autorità Giudiziaria sassarese nei confronti di altrettanti dipendenti in servizio presso il Comune di Alghero. L’attività di servizio condotta dalla dipendente Compagnia di Alghero ha consentito di accertare, anche mediante l’ausilio di riprese video e numerosi pedinamenti, la probabile commissione del reato di truffa aggravata ai danni dello Stato e false attestazioni o certificazioni.

I finanzieri di Sassari, anche su delega della locale Procura della Repubblica, hanno proceduto a posizionare alcune telecamere nei pressi delle apparecchiature “marcatempo” presenti negli ingressi del comune di Alghero, riuscendo in poco tempo ad individuare alcuni dipendenti che si allontanavano sovente dal luogo di lavoro per diverse ore omettendo di timbrare l’uscita ed utilizzando veicoli privati per i loro spostamenti. L’incrocio delle risultanze ottenute dalle indagini tecniche con i riscontri dei servizi di pedinamento effettuati per diversi mesi, hanno portato a documentare che gli indagati erano in servizio solo “sulla carta” mentre in realtà erano occupati in attività private nel corso della loro giornata lavorativa. E’ il caso di una dipendente che, dopo aver timbrato l’ingresso in ufficio, usciva per fare la spesa intrattenendosi col proprio consorte facendo, al termine, rientro presso la propria abitazione.

Un altro dipendente, sempre dopo aver segnato la propria presenza in ufficio, usciva, trascorrendo gran parte della propria mattinata in un vicino bar dove, dopo aver consumato la colazione, si intratteneva per diverse ore leggendo il giornale insieme ad altre persone. Particolare poi è il caso del terzo dipendente indagato il quale, dopo aver attestato la propria presenza in ufficio timbrando il badge, si recava con la propria autovettura privata presso una via del centro cittadino, dove di fatto gestiva, insieme alla sorella, una società di autonoleggio, aiutandola nelle pratiche d’ufficio, per poi dirigersi presso l’Aeroporto di Fertilia per l’amministrazione del parcheggio privato gestito dalla società. Secondo quando accertato dalle indagini in pratica, l'uomo risultava così ufficialmente, per tali periodi, in servizio presso il Comune mentre svolgeva di fatto un secondo lavoro all’insaputa dell’Ente di appartenenza.

La pericolosità delle condotte illecite rilevate ha quindi portato la Procura della Repubblica di Sassari a richiedere ed ottenere, dal Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale, l’applicazione di due provvedimenti di misura interdittiva della sospensione dai pubblici uffici, prontamente notificati agli interessati nei giorni scorsi. Per il terzo indagato non si è ritenuto procedere all’applicazione della citata misura cautelare, in quanto lo stesso ha provveduto ad auto sospendersi dal proprio impiego a seguito dell’interrogatorio reso dinanzi all’Autorità giudiziaria, chiedendo al Comune ed ottenendo un periodo di aspettativa non retribuita.
Commenti

15:40
Dirigerà i settori e servizi Comunicazione e Staff del Sindaco, Avvocatura Comunale, Coordinamento e Indirizzo, Progettazione e Sviluppo Tecnologico. Dal 2018 è anche Commissario straordinario del Comune di Austis. Ecco tutte le deleghe in Comune
17:21
«Viviamo una crisi che ci obbliga ad un cambiamento epocale rispetto al quale sono necessarie oggi, e lo saranno ancora di più domani, scelte altrettanto epocali. L’approvazione di questo bilancio è solo un atto di responsabilità necessario, ciò che ci attende nei prossimi anni sarà la vera sfida», dichiara il sindaco di Alghero Mario Conoci
14:19 video
Le immagini del Consiglio comunale svoltosi in videoconferenza ad Alghero e avente ad oggetto il bilancio di previsione del comune. Gli interventi di Pietro Sartore, Roberto Ferrara, Raimondo Cacciotto, Mimmo Pirisi, Ornella Piras, Gabriella Esposito, Valdo Di Nolfo, Mario Bruno e le dichiarazioni di voto dei vari gruppi consiliari. Unanime le «pessime» considerazioni sull´atto più importante dell´Amministrazione Conoci ma in tutti i gruppi a prevalere è lo spirito di «collaborazione» come rimarcato in più occasioni. In assenza di immagini ufficiali dell´Ente, gli stralci sono stati pubblicati sulle pagine social personali di alcuni consiglieri comunali
14:13
L´Amministrazione comunale ha attivato una serie di strumenti in grado di contrastare la condizione di disagio in cui diverse famiglie possono ritrovarsi a causa delle restrizioni imposte dal Governo
1/4/2020
Questa mattina, in videoconferenza, il Consiglio comunale ha approvato il Bilancio di previsione finanziario 2020/2022 e l´aggiornamento al Documento unico di programmazione, con il voto favorevole della Maggioranza e l´astensione dell´Opposizione
1/4/2020
I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra X Alghero, Futuro comune, Sinistra in Comune e Partito democratico commentano la seduta consiliare di oggi, che ha portato all´approvazione dell´importante documento finanziario
31/3/2020
L´ordine del giorno è proposto del presidente del Consiglio comunale di Cagliari Edoardo Tocco, in seguito alla possibile estensione del lockdown
31/3/2020
Il Vicepresidente del Consiglio comunale di Alghero si rivolge a Lelle Salvatore chiedendo una esaustiva presentazione del Bilancio di Previsione, «prevedendo un intervento del Sindaco e brevemente di ogni assessore per quanto di propria competenza». Poi la richiesta di «massima trasparenza e partecipazione» con lo streaming della seduta


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)