Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Conferenza Regione-Enti locali: cronoprogramma
Red 25 marzo 2020
Conferenza Regione-Enti locali: cronoprogramma
Questa mattina, si è svolta la videoconferenza, alla presenza del presidente dell´Anci Sardegna Emiliano Deiana, di assessori regionali e dei direttori generali degli Assessorati interessati dal tema. Il rapporto del sindaco di Alghero Mario Conoci con il Presidente dell´Anci è pressoché quotidiano


ALGHERO - Comuni uniti con l'Anci Sardegna nell'affrontare l'emergenza CoronaVirus nella Conferenza Regione–Enti locali. Il coinvolgimento istituzionale avviato ha messo sul tavolo con forza e determinazione diverse priorità. Questa mattina (mercoledì), si è svolta la videoconferenza, alla presenza del presidente dell'Anci Sardegna Emiliano Deiana, di assessori regionali e dei direttori generali degli Assessorati interessati dal tema. Il rapporto del sindaco di Alghero Mario Conoci con Deiana è «pressoché quotidiano, caratterizzato da collaborazione ed unità di intenti, soprattutto in questa fase in cui l'impegno sul contrasto all'emergenza richiede massimo impegno».

L'elenco del temi sul tavolo riguarda: Dpi per personale medico e paramedico degli ospedali: cronoprogramma distribuzione; rafforzamento delle terapie intensive: informazioni e cronoprogramma di attivazione; ospedali dedicati a Covid-19; tamponi per personale medico e paramedico degli ospedali più esposti al contagio: cronoprogramma dei test a partire dai presidi ospedalieri più esposti (nord Sardegna soprattutto). Ed ancora, Dpi per personale comuni e/o cooperative sociali in particolare su case di cura, case alloggio anziani, ecc: fornitura speciale e screening immediato su anziani delle case alloggio e Rsa; dati ai Comuni fin dal primo tampone positivo; elenco soggetti sottoposti a quarantena; interrelazione Ats e Servizi sociali per completare il quadro dei contatti forniti dal soggetto positivo.

Tra i tempi anche la gestione della povertà insorgente: sburocratizzate procedure Reis in mano ai comuni, fondi 2019/2020; istituzione di un Comitato scientifico sui dati epidemiologici su Covid-19; rinvio Elezioni amministrative e scadenze su relazione di fine mandato; rafforzamento dei Centri Antiviolenza in funzione del contrasto alla violenza domestica su donne e minori con possibilità di mettere a disposizione alloggi separati; forme tutela per i padri separati per gestione figli, ecc.; accordo Regione autonoma della Sardegna-Anci-Sindacati su modelli organizzativi dei Comuni (Smart working, telelavoro, ecc.), così come fatto in Emilia Romagna. Ed ancora, il coinvolgimento (per temi) nella conferenza di presidenti Unioni di Comuni e Comunità montane, sindaci di Comuni con ospedali; controlli severi per realtà produttive che restano aperte (fabbriche, call center) per rispetto sicurezza e dotazioni Dpi; sanificazione edifici pubblici: omogeneità sul territorio. Impegno finanziario della Regione e collaborazione con le Province.

Domani mattina, giovedì 26 marzo, le istanze verranno formalizzate ufficialmente dopo la sintesi di oggi. «Si è trattato di un incontro che persegue la strada della collaborazione istituzionale e del coinvolgimento, nel segno dell'unità - spiega Conoci - al quale si darà seguito con diverse altre tappe in cui si prenderà atto dell'accoglimento delle istanze e si rimoduleranno le istanze in relazione all'evolversi della situazione».
Commenti
10:13 video
Angelo Caria, già assessore al Bilancio del comune di Alghero e attuale procuratore della Orn-est, ripercorre con estrema lucidità tutte le tappe che hanno portato alla riqualificazione dello storico immobile ubicato alle spalle del Calich. «Delusione e latitanza della parte politica. Auspico che ci sia un rilancio o un ravvedimento per una decisione incauta, anche nell'interesse dell'Amministrazione». Ecco le sue parole
27/3/2020
«Esprimiamo pubblicamente soddisfazione nel vedere l’Amministrazione Conoci seguire la nostra l’indicazione sulle rette dell’asilo nido». Questa la prima reazione del Centrosinistra algherese dopo la decisione della Giunta Conoci di sospendere i pagamenti delle rette dell´asilo e del rimborso della retta di marzo, pagata ma, di fatto, “non goduta”, a causa della serrata generale dovuta al Covid-19
27/3/2020
Questo l´auspicio del Circolo Tricolore Fratelli d’Italia Alghero, che interviene in materia di Programmazione e sviluppo del territorio guardando al futuro, per il rilancio postpandemia Covid-19


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)